Cremazione

La nostra agenzia funebre di Roma si occupa da tempo della pratica funeraria della cremazione. Sono sempre più gli italiani, circa il 15% secondo fonti ufficiali, che scelgono questa forma per sé stessi o per i propri cari.

La legge italiana richiede a tal fine una dichiarazione di volontà che può essere espressa:

  • Dal defunto prima del decesso.
    La dichiarazione in tal caso può essere contenuta nel testamento nelle forme previste dalla legge: redatto di proprio pugno dal testatore (testamento olografo), dal notaio (pubblico) o segreto (redatto dal testatore e poi custodito dal notaio), o in alternativa essere presunto in virtù dell’iscrizione in vita ad ad un’associazione con il fine statutario della promozione della cremazione.

     

  • Dai familiari del defunto.
    Nel caso in cui non ci sia stata una specifica espressione di volontà da parte dello scomparso, i suoi familiari più prossimi (in primo luogo il coniuge, o, se mancante, i parenti più prossimi in linea di successione) potranno richiedere di eseguirne la cremazione. Le ceneri potranno essere tumulate o inumate nel cimitero in un’area predisposta, conservate da familiari o amici del defunto o disperse in natura nel rispetto della legge 130/2001.

 

Ci occuperemo di ogni richiesta o autorizzazione amministrativa senza alcuna spesa aggiuntiva.

Per qualsiasi informazione ulteriore, vi invitiamo a contattarci al numero 06/20764642, attivo 24h/24h tutti i giorni dell’anno, o tramite l’apposito modulo:

Contattaci tramite il seguente modulo:


TOP